Il Contratto di Outsourcing

  • Stampa

Consulenza per la redazione di contratti di outsourcing

Con contratti di outsoucing si intende il contratto con cui un’impresa affida ad un soggetto terzo, o comunque esterno, l’incarico di svolgere un processo produttivo o un servizio che prima svolgeva in proprio. Si indica quindi la prassi con cui le aziende decidono di esternalizzare determinate funzioni, affidandole ad un soggetto esterno alla propria struttura imprenditoriale. Questo tipo di contratto è atipico, cioè non espressamente regolato dalla legge e dal Codice Civile, ma è assimilabile al contratto di appalto di servizi, con cui una parte dà in appalto a società esterne interi processi aziendali.

In tal caso al modello di azienda tradizionale, che tende ad accentrare al  suo interno tutte le fasi del processo produttivo, si affianca un modello che vede, in diversa misura, l’azienda come coordinatrice ed integratrice dell’attività di altre imprese fornitrici di servizi. In tal modo è possibile cedere i rami “collaterali” e concentrare le proprie risorse e i propri piani sul core business.

Le ragioni che spingono un’impresa ad esternalizzare parte dei processi produttivi sono una sensibile riduzione dei costi legati alla maggiore flessibilità del personale, nonché una maggiore flessibilità della struttura aziendale, una riduzione dei relativi investimenti (soprattutto relativamente ad attrezzature formazione del personale). Dal punto di vista operativo l'imprenditore potrà contare su livelli di servizio prestabiliti e monitorati in modo continuativo, su fornitori flessibili in grado di adeguarsi alle variazioni dei livelli di attività aziendale, sulla collaborazione con un soggetto terzo dotato di una conoscenza su know how specifico e quindi sulla possibilità di focalizzare i suoi investimenti sul core business aziendale. Da non sottovalutare gli inconvenienti del contratto di outsourcing, dato che l'imprenditore che esternalizza un determinato settore aziendale inevitabilmente perderà le conoscenza specifiche per la gestione di quel settore.

Tramite il contratto di outsourcing  si realizza una forte partnership e collaborazione tra il committente e il soggetto  esterno, che diventa fornitore di processi complessi  che si integrano con i processi aziendali dell’impresa committente.  Questo soggetto esterno può essere un’impresa o più imprese, un’agenzia, un insieme di persone o un ramo della stessa azienda committente. Varie sono le forme di outsourcing, come quello di base,  nel quel il committente affida al soggetto esterno un settore aziendale mantenendo però il controllo delle operazioni, al “full outsourcing” con cui il committente esterna lizza  in toto il processo, instaurando però una intensa collaborazione con il soggetto che compie il servizio.

I principali aspetti comuni di questi contratti sono la presenza di un soggetto terzo rispetto all’azienda committente, che viene utilizzato per compiere una funzione prima svolta al proprio interno, e il rapporto di committenza che si instaura tra l’impresa e il soggetto terzo. Quindi, il contratto di outsourcing si caratterizza per la stipula di un contratto di fornitura di servizi, rientrante nello schema dell'appalto di servizi con prestazioni continuative. La principale obbligazione assunta dal terzo è il conseguimento di un determinato target di risultato.

Questo tipo di contratti sono molto comuni nei servizi tecnologici e  informatici, con la prassi di affidare all’esterno il compito di eseguire alcune procedure, ricerche, servizi di calcolo, telematici, informatici, on line, logistica, trasporti, manutenzione ecc…….  In questo campo i servizi possono spaziare dalla fornitura di infrastrutture e materia hardware di proprietà  del fornitore,  fornitura di capacità elaborativa di dati, gestione tecnica del sistema informatico dell’impresa committente, servizi di assistenza e manutenzione varia.

In questa sezione trovi gli articoli sul contratto di outsourcing, le caratteristiche del contratto, il contratto di outsourcing informatico.

avv. Nicola Ferrante 

Per avere informazioni sulla nostra consulenza per la redazione di contratti di outsourcing vai a questa pagina o contatta lo studio alla mail  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., al numero 328-9687469 o attraverso il modulo di contatto sottostante.

Nota: si precisa che gli articoli presenti su questo sito sono da considerarsi come un riassunto, a mero titolo informativo, della più ambia disciplina del contratti. Lo studio non si assume nessuna responsabilità per l’uso di tali informazioni. Gli articoli sono protetti dalla legge sul diritto d’autore